Confezionatrici sottovuoto






Le macchine sottovuoto a campana sono confezionatrici industriali in cui le buste per il sottovuoto vengono disposte all’interno di una campana chiusa ermeticamente e attraverso una pompa si ottiene il vuoto. Normalmente queste macchine confezionatrici possono fare anche atmosfera protettiva collegandole alle bombole del gas.

Il confezionamento sottovuoto è molto sviluppato nel settore delle carni. La semplicità di utilizzo, l’economicità della confezione e la lunga durata delle confezioni sottovuoto, rendono il sottovuoto molto interessante per iniziare a confezionare.





Gli aspetti negativi sono che il prodotto risente del sottovuoto e può schiacciarsi se delicato. Nel caso della carne rossa l’assenza di ossigeno porta ad un rapido annerimento. L’estetica della confezione inoltre non è paragonabile a quella delle vaschette in atmosfera protettiva che danno un aspetto molto più accattivante al packaging.



Le confezionatrici sottovuoto sono costruite interamente in acciaio inox AISI 304, concepite per garantire affidabilità e durata nel tempo.





Il sistema di movimentazione pneumatico delle barre saldanti, consente la perfetta termosaldatura di tutti i tipi di buste per il sottovuotoflessibili così da consentire al prodotto finale anche la sterilizzazione in autoclave.





le pompe del vuoto scelte, consentono cicli di lavoro molto veloci e silenziosi con un grado di vuoto assoluto che può raggiungere il 99,9%, inoltre le nostre macchine confezionatrici possono essere fornite secondo le esigenze della clientela con numerosi optionals, come ad esempio il sistema di atmosfera protettiva, tale da rendarle idonee ai più svariati utilizzi.

Le dimensioni delle barre saldanti vanno da 450 mm. a 1100 mm. con la possibilità di avere 2 o 3 barre saldanti posizionate nel modo più comodo per il cliente. I modelli con la doppia campana permettono una maggiore produttività della macchina.

E-MAIL












Le macchine per il sottovuoto campana sono confezionatrici industriali in cui le buste vengono disposte all’interno di una campana chiusa ermeticamente, attraverso una pompa si ottiene il vuoto. Normalmente queste macchine confezionatrici possono fare anche atmosfera protettiva collegandole alle bombole del gas.

Il confezionamento sottovuoto è molto sviluppato nel settore delle carni. La semplicità di utilizzo, l’economicità della confezione e la lunga durata delle confezioni sottovuoto, rendono il sottovuoto molto interessante per iniziare a confezionare.

Gli aspetti negativi sono che il prodotto risente del vuoto e può schiacciarsi se delicato. Nel caso della carne rossa l’assenza di ossigeno porta ad un rapido annerimento. L’estetica della confezione inoltre non è paragonabile a quella delle vaschette in atmosfera protettiva che danno un aspetto molto più accattivante al packaging.


  • Homepage
  • Dovesiamo
  • Macchine
  • Prodotti
  • Link
  • Privacy
  • Tecnica
  • ATM
  • Vaschette e Materiali
  • Macchine confezionatrici
  • e-mail